IL GAL SUD EST BARESE, UNA STORIA LUNGA DIECI ANNI

Agenzia di Sviluppo Locale del Sud Est Barese: bandi di finanziamento, progetti ed opportunità per imprese agricole, artigianali, commerciali e turistiche.

 

IL RUOLO DEI GAL NELL'UNIONE EUROPEA 

 

I Gruppi di Azione Locale (GAL) sono degli strumenti di sviluppo locale previsti dal programma comunitario denominato LEADER. Questo programma promuove, attraverso le attività dei singoli GAL, lo sviluppo sostenibile delle aree rurali dell’Unione europea, in particolare nei settori dell’agricoltura, dell’ambiente, del turismo rurale e dell’artigianato.

I GAL, ispirandosi a logiche programmatorie di tipo partecipativo, riuniscono al loro interno tutti i potenziali attori dello sviluppo di un territorio quali associazioni datoriali, imprese, enti locali, enti pubblici, associazioni del terzo settore.

I GAL attuano il loro operato attraverso la definizione di una Strategia di Sviluppo Locale (il documento che identifica i fabbisogni degli operatori economici locali, i temi di sviluppo e gli obiettivi della Strategia) e la redazione di un Piano di Azione Locale (il documento che definisce i bandi ed progetti da realizzare).

Nell'Unione Europea sono attivi oggi 2.800 GAL coprendo il 61% della popolazione che abita in aree rurali. In Italia sono presenti 192 GAL mentre nella Regione Puglia sono attivi 23 GAL. 

 Immagine4

 

IL GAL SUD EST BARESE NEL PROGRAMMA LEADER

 

Il GAL Sud Est Barese si è costituito nel 2010 nell’ambito della precedente programmazione comunitaria 2007-2013, coinvolgendo i Comuni di Acquaviva delle Fonti, Casamassima, Conversano, Mola di Bari, Noicattaro e Rutigliano. 

Nella programmazione 2007-2013 sono stati raggiunti importanti risultati di sostegno all'economia rurale tra cui il finanziamento ad attività economiche rurali come 8 agriturismi, 2 masserie didattiche, 2 fattorie sociali, 14 affittacamere, 6 attività artigianali e di piccolo commercio, 24 attività per il tempo libero ed il turismo rurale oltre importanti investimenti di natura pubblica quali infopoint turistici, itinerari cicloturistici, riqualificazioni di monumenti e beni rurali. 

Con la nuova programmazione 2014-2020 il GAL ha esteso i Comuni di riferimento coinvolgendo i Comuni di Adelfia, Bitritto e Polignano a Mare.

Grazie alla scelta della Regione Puglia di finanziare lo Sviluppo Locale di Tipo Partecipativo (SLTP) attraverso strategie plurifondo, il GAL ha, inoltre, allargato le attività tradizionali del Fondo FEASR (Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale) con le attività previste dal Fondo FEAMP (Fondo Europeo Attività Marittime per la Pesca).

La nuova Strategia del GAL Sud Est Barese si è tradotta con un Piano di Azione Locale di 7 milioni di euro destinato allo start up di nuove imprese turistiche, commerciali ed artigianali, al miglioramento della dotazione infrastrutturale rurali e costiera dei Comuni dell'area, al rafforzamento del capitale umano dei futuri imprenditori.    

 

UN'AGENZIA DI SVILUPPO LOCALE PER IL SUD EST BARESE

 

Oltre le attività previste con il Piano di Azione Locale 2014 -2020 il GAL è oggi a tutti gli effetti un'Agenzia di Sviluppo Locale al servizio di enti pubblici, filiere produttive locali e capitale umano.

Fornisce assistenza tecnica ai Comuni come le attività di animazione territoriale a supporto dei progetti di rigenerazione urbana sostenibile realizzate nel 2017 con Polignano a Mare e Rutigliano o i progetti di marketing territoriale con i tour per blogger e giornalisti promossi dal 2018 su Adelfia, Noicattaro, Rutigliano e Conversano

Favorisce la crescita degli investimenti delle imprese e la cooperazione di filiera come il progetto in ambito turistico realizzato nel 2018 con la Rete A Sud Est  per integrare l'offerta agrituristica con quella agricola o la costituzione nel 2020 del Distretto del Cibo Sud Est Barese  per favorire investimenti in ambito agricolo ed agroindustriale ed oggi attore dello sviluppo economico dell'area.

Supporta la valorizzazione delle filiere agroalimentari locali, anche attraverso vasti partenariati su scala nazionale ed internazionale, come il progetto avviato dal 2015 per il recupero e la tutela del Grano Buono di Rutigliano, il progetto per la promozione artistica delle tipicità con Tipica Food & Art, i progetti di ricerca scinetifica sul Riccio di Mare o sugli habitat marini come Habi Guaceto.

Promuove programmi formativi sul capitale umano di imprenditori attivi o potenziali, come le Visite Studio  in Trentino sulla Filiera Ortofrutticola o il Progetto Erasmus destinato a neo diplomati per tirocini lavorativi all'estero.

 

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL GAL

Clicca e iscriviti



Vi ricordiamo di confermare l'avvenuta iscrizione alla newsletter direttamente dalla vostra casella di posta elettronica

 

©2022 Gruppo di Azione Locale Sud est barese S.c.a r.l. P. IVA 07001380729 - Tutti i diritti sono riservati. Designed by STUDIOMACINO.com

 

logo GAL gruppo di azione locale sud est barese