Concluderà i lavori del Convegno dal titolo "La nuove sfide del Grano Buono" in programma il prossimo 3 luglio 2022 l’Avv. Francesco Paolicelli, Presidente della 4° Commissione Agricoltura della Regione Puglia.

Published in Notizie

Il GAL Sud Est Barese ha organizzato domenica 3 luglio 2022 alle ore 19:00 presso il Cortile del Castello di Rutigliano il Convegno dal titolo "La nuove sfide del Grano Buono". 

Published in Eventi

Dopo la felice esperienza realizzata dal GAL con il progetto TIPICA FOOD & ART rivolto alla valorizzazione dell’Uva da Tavola, della Ciliegia e del Pesce, prosegue il percorso di promozione delle tipicità agroalimentari del territorio con un nuovo progetto dedicato interamente al GRANO BUONO di Rutigliano.  

Published in Comunicati stampa

Il progetto “Grano Buono di Rutigliano: tra Arte Contemporanea e Valorizzazione della Cultura Contadina” punta alla promozione e valorizzazione del Grano Buono di Rutigliano attraverso nuove forme e linguaggi artistici.  

Published in Archivio Avvisi

Dopo l’inserimento nel Registro Regionale delle Risorse Genetiche della Regione Puglia e nell'Anagrafe Nazionale della Biodiversità del MIPAAF ora anche l’approvazione del Marchio Grano Buono di Rutigliano da parte del Ministero dello Sviluppo Economico.

Published in Notizie

L’Associazione PortaNuova con il patrocinio del GAL Sud Est Barese, del Comune di Rutigliano, della Città Metropolitana e del Presidente del Consiglio della Regione Puglia organizza domenica 7 luglio 2019 (ore 19:30) la 23^ Edizione della Festa del Grano Buono di Rutigliano.

La Festa si svolge nel centro storico di Rutigliano ed offrirà ai visitatori un percorso gastronomico e culturale incentrato sulle ricette di questo antico grano, conservato dagli anziani di rutigliano e tramandato ai figli. Non mancherà tanto buon vino, birra e musica popolare.

Continua, dunque, l'impegno dell'associazione PortaNuova per valorizzare e tutelare l’Arte, la Cultura e le Tradizioni di Rutigliano.

 

Published in Patrocini

 cereal 1866559 1920

 

BREVI CENNI STORICI SUL GRANO BUONO DI RUTIGLIANO

Il “Grano Buono di Rutigliano” è l’antico e storico cereale coltivato nel territorio di Rutigliano che si differenzia dagli altri tipi di grano per le spighe più alte e per le qualità alimentari che lo fanno risultare adatto per la cucina, tanto da poter essere consumato in chicchi. Le cariossidi liberate dal tegumento più esterno, senza frantumare i chicchi, sono asciugate al sole, setacciate in modo da allontanare i residui dei tegumenti e conservate in barattoli di vetro. 

 

LA STRATEGIA AVVIATA DAL GAL SUD EST BARESE

Il GAL Sud Est Barese, considerato il suo interesse nel recupero di prodotti tradizionali e di nicchia, ha avviato a partire dal 2015 un percorso per la tutela, il recupero e la valorizzazione del Grano Buono di Rutigliano in partenariato con l'Università di Bari, il Politecnico di Bari, il CREA, il CNR-IBBR, il Comune di Rutigliano e l'Associazione Portanuova.

Nel corso degli anni sono state realizzate diverse azioni per la caratterizzazione, tutela e valorizzazione del Grano Buono di Rutigliano.

  • Valorizzazione e promozione del prodotto con la cittadinanza: sono state promosse iniziative promozionali e di sensibilizzazione della cittadinanza sulla varietà "Grano Buono di Rutigliano". Sono state organizzate feste agroalimentari, mostre, incontri, convegni.
  • Allevamento in campo presso l'Azienda Agricola sperimentale del CREA-AA: sono state realizzate prove di campo presso l’Azienda sperimentale "Marisa Venezian Scarascia", afferente alla unità di ricerca CRA SCA di Bari.
  • Caratterizzazione chimico-qualitativa della granella: è stato fornito il supporto tecnico scientifico per aggiornare le tecniche agronomiche onde ottenere granella di qualità dal “Grano Buono di Rutigliano” all’interno dei sistemi colturali degli ambienti.
  • Procedure per la registrazione della varietà: è stato fornito supporto tecnico per la conservazione ex situ e la registrazione della varietà “Grano Buono di Rutigliano”, previa caratterizzazione morfologica, agronomica, merceologica e tecnologica.
  • Creazione del modello di micro filiera locale: sono stati avviati studi ed attività per la creazione di micro filiere locali destinate alla commercializzazione del prodotto.

 

LE ATTIVITÀ PER LA CARATTERIZZAZIONE E LA TUTELA DEL CEREALE

Nel febbraio 2020 è stato approvato da parte del Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Ambientale della Regione Puglia l’inserimento del Grano Buono di Rutigliano nel Registro Regionale delle Risorse Genetiche Autoctone di Interesse Agrario e Forestale e Zootecnico

Successivamente è avvenuto anche l'inserimento nell'Anagrafe Nazionale della Biodiversità di Interesse Agricolo e Alimentare da parte del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali (MIPAAF)

Nel settembre 2020 è stato approvato da parte del Ministero dello Sviluppo Economico (MISE) il riconoscimento del Marchio di Tutela Grano Buono di Rutigliano attraverso la pubblicazione sul Bollettino Italiano Brevetti e Marchi.

 

LE ATTIVITÀ PER LA PROMOZIONE E LA VALORIZZAZIONE DEL CEREALE

Il GAL si è fatto promotore, all'interno del percorso di valorizzazione in chiave artistica dei prodotti agroalimentari tipici del proprio territorio, di un progetto per la valorizzazione dell'antico cereale rutiglianese.

Nel corso del 2021 è stata realizzato il progetto Grano Buono di Rutigliano: tra Arte Contemporanea e Valorizzazione della Cultura Contadina, un'indagine artistica aperta a scultori, pittori, fotografi, artigiani ed esperti di arte visiva provenienti da tutta la Regione Puglia per reinterpretare in chiave contemporanea il Grano e diffonderne il suo potenziale culturale tra la popolazione. 

 

Published in Progetti in corso

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL GAL

Clicca e iscriviti



Vi ricordiamo di confermare l'avvenuta iscrizione alla newsletter direttamente dalla vostra casella di posta elettronica

 

©2022 Gruppo di Azione Locale Sud est barese S.c.a r.l. P. IVA 07001380729 - Tutti i diritti sono riservati. Designed by STUDIOMACINO.com

 

logo GAL gruppo di azione locale sud est barese