AREA INFORMATIVA

Leggi tutte le notizie

Il GAL SEB, nell’ambito della Strategia di Sviluppo Locale (di seguito, per brevità, SSL) e del Piano di Azione Locale (di seguito, per brevità, PAL) 2014-2020, intende attivare una procedura negoziata per l’affidamento di un servizio di assistenza professionale per l’adeguamento al Reg. (UE) n. 679/2016 volto a raggiungere la c.d. Privacy Compliance.

 

ALLEGATI

Pubblichiamo la nuova guida al Piano di Azione Locale del GAL Sud Est Barese. Uno strumento di facile consultazione per individuare i bandi che saranno aperti nei prossimi mesi. Per sfogliare la nuova guida del GAL segui il nostro profilo issuu: ISSUU/GALSEB.IT

 

Pubblichiamo, inoltre, le slide di presentazione, con la descrizione sintetica degli interventi previsti nel PAL: SLIDESHARE.NET/GALSEB

Il GAL Sud Est Barese inaugura un tour di incontri per la presentazione della nuova Strategia di Sviluppo Locale e del relativo Piano di Azione Locale 2014-2020. Nel mese di luglio sono in programma 9 incontri nei Comuni di Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Bitritto, Casamassima, Conversano, Mola di Bari, Noicattaro, Polignano a Mare e Rutigliano finalizzati alla presentazione delle nuove linee di finanziamento in programma per i prossimi anni.
Gli incontri sono aperti a tutta la cittadinanza con particolare interesse ad imprese già attive o di prossima apertura nei settori agricolo, agroalimentare, turistico, ittico, commerciale ed artigianale.

Ricordiamo che la Strategia di Sviluppo Locale del GAL Sud Est Barese ha una dotazione complessiva di 7 milioni di euro ed è incentrata su 2 fondi: FEASR - Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale e FEAMP – Fondo Europeo per le Attività Marittime e della Pesca. La Strategia è attuata attraverso un Piano di Azione Locale composto da 3 azioni ed 11 interventi di cui 6 riferiti al fondo FEASR e 5 al fondo FEAMP.

Le 3 azioni previste sono destinate al mondo delle imprese e delle reti (start up di imprese, reti e cooperazione, vendita di prodotti della pesca), al rafforzamento del capitale umano degli operatori del territorio (convegni, workshop e visite aziendali) ed al miglioramento delle infrastrutture (fruizione di aree costiere e rurali, mercati locali per la pesca, promozione patrimonio culturale, itinerari naturalistici). In occasione degli incontri in programma saranno distribuiti ai partecipanti materiali divulgativi relativamente alle opportunità di finanziamento ed ai progetti in cantiere nei prossimi anni.

Di seguito il calendario degli incontri:

  • 09 luglio 2018 - Noicattaro c/o Sala Conferenze Palazzo della Cultura
  • 11 luglio 2018 - Polignano a Mare c/o Sala Consiliare del Comune
  • 13 luglio 2018 - Rutigliano c/o Sala Convegni Palazzo San Domenico
  • 16 luglio 2018 - Mola di Bari c/o Lega Navale Italiana
  • 18 luglio 2018 - Adelfia c/o Sala Consiliare del Comune
  • 20 luglio 2018 - Acquaviva delle Fonti c/o Sala delle Feste Palazzo de Mari
  • 23 luglio 2018 - Bitritto c/o Sala Convegni Castello
  • 25 luglio 2018 - Conversano c/o Sala Convegni del Castello Acquaviva d'Aragona
  • 27 luglio 2018 - Casamassima c/o Auditorium Laboratorio Urbano Officine Ufo

Si specifica che tutti gli incontri inizieranno alle ore 18 e saranno 9 repliche degli stessi contenuti. Per maggiori informazioni potete scrivere su Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. oppure consultare il sito del GAL www.galseb.it o i canali social media di Facebook.

Nell'ambito dell’Avviso Pubblico per la realizzazione di progetti per la Rete Ecologica Regionale - POR FESR-FSE Puglia 2014-2020– Asse VI “Tutela dell’ambiente e promozione delle risorse naturali e culturali” – Azione 6.6 “Interventi per la valorizzazione e fruizione del patrimonio naturale (FESR)” – Sub Azione 6.6 “Interventi per la tutela e la valorizzazione di aree di attrazione naturale”, l’Amministrazione Comunale di Polignano a Mare ha avviato, con il supporto tecnico del GAL, un percorso partecipativo finalizzato alla raccolta di proposte, idee e fabbisogni per la riqualificazione di Lama Monachile.

Il percorso partecipativo prevede un forum cittadino di presentazione (20 marzo ore 17.30) e 3 focus group specifici con i principali stakeholder del territorio. Il 1° Focus Group (22 marzo ore 17.30) è dedicato ad operatori economici (operatori turistici, artigianali, commerciali), il 2° Focus Group (23 marzo ore 17.30) è rivolto a professionisti e tecnici, il 3° Focus Group (26 marzo opre 17.30) è aperto ad istituzioni e terzo settore interessate dall’area di intervento. Il forum e i focus group si svolgeranno presso la Sala Consiliare del Comune di Polignano a Mare. A completamento del percorso partecipativo è stato predisposto un questionario online per la raccolta di idee e fabbisogni tra la popolazione locale.

 

E' possibile compilare il questionario al seguente LINK: QUESTIONARIO ONLINE LAMA MONACHILE

E' possibile iscriversi ai focus group al seguente LINK: MODULO ISCRIZIONE ONLINE

Con la ripubblicazione del bando di selezione delle strategie di sviluppo locale e dei GAL (Misura 19 PSR 2014-2020), resosi necessario a seguito di ricorsi amministrativi, la Regione Puglia ha ampliato le aree ammissibili ai benefici.

Il Comune di Polignano a Mare, precedentemente area non ammissibile, ha avanzato nelle scorse settimane una richiesta di adesione del proprio territorio al GAL Sud Est Barese. Il GAL, anche al fine di rafforzare la strategia di sviluppo locale messa a punto a partire dal mese di marzo 2016 e viste le importantissime connessioni che l'ingresso di questo territorio può apportare alle strategie di filiera immaginate con il nuovo Piano di Azione Locale, ha accolto favorevolmente tale richiesta.

Con l'ingresso di Polignano a Mare, il GAL Sud Est Barese potrà infatti far leva su un territorio composto da ben 9 comuni, Acquaviva delle Fonti, Adelfia, Bitritto, Casamassima, Conversano, Mola di Bari, Noicattaro, Polignano a Mare, Rutigliano, sfiorando i 200 mila abitanti. Il nuovo Piano di Azione Locale, in fase di candidatura al nuovo bando regionale, mira a rafforzare la strategia plurifondo (FEASR e FEAMP), rafforzando le connessioni economiche e sociali tra l'area pre-murgiana con quella litoranea in una vera e propria logica di sistema locale integrato. Si punterà dunque a far leva sui principali attrattori economici presenti in tutta l'area, dalle aree interne al mare, per allargare il più possibile i benefici complessivi della strategia.

A tal proposito, commenta il presidente del GAL Pasquale Redavid "Con l'ingresso di Polignano a Mare completiamo un percorso naturale che permette al GAL Sud Est Barese di raggiungere ben 9 comuni e raddoppiare di fatto la fascia costiera con Mola di Bari, già presente nella precedente programmazione. Dopo l'allargamento di Adelfia e Bitritto, avvenuto la scorsa estate, accogliamo un terzo territorio che in termini di connessioni economiche e sociali ha un rapporto molto forte con il resto dell'area. La sfida del GAL con il nuovo Piano di Azione Locale sarà quello di sfruttare tutte queste connessioni per amplificare le potenzialità di rete ed integrazione tra le aree interne e quelle costiere, in una logica di sistema."

Per raccontare le opportunità di sviluppo locale previste dalla nuova programmazione del PSR e gli ultimi avanzamenti della strategia di sviluppo locale del GAL è stato dunque organizzato un seminario informativo martedì 14 marzo presso la Sala Consiliare del Comune di Polignano a Mare (start ore 18:30).

 

IL SUD EST BARESE VERSO UNA NUOVA STRATEGIA DI SVILUPPO LOCALE Polignano 

 



ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DEL GAL

Clicca e iscriviti



Vi ricordiamo di confermare l'avvenuta iscrizione alla newsletter direttamente dalla vostra casella di posta elettronica

 

 

 

©2019 Gruppo di Azione Locale Sud est barese S.c.a r.l. P. IVA 07001380729 - Tutti i diritti sono riservati. Designed by STUDIOMACINO.com

 

logo GAL gruppo di azione locale sud est barese